CHI SIAMO?

L’associazione di promozione sociale 232 nasce nel 2019 con l’obiettivo di promuovere percorsi artistici ed educativi rivolti a minori e giovani adulti attraverso il canale della musica Rap. L’equipe di lavoro composta da educatrici ed educatori, psicologi, pedagogisti e l’esperienza maturata attraverso i nostri laboratori nell’istituto penale per minori “Cesare Beccaria”, nella casa circondariale “San Vittore”, nelle comunità penali, Kayros e Le 3 fontane, nei progetti che si realizzano nelle scuole, ha permesso la costruzione di percorsi sempre più professionali, con un’attenzione particolare ai soggetti in difficoltà. I laboratori Rap si fanno luogo per raccontare e raccontarsi, per riflettere e rielaborare, per incontrare l’altro, per affinare tecniche e pratiche di scrittura musicale.

232 è il numero interno del telefono presente nella sala di musica dell'IPM "C. Beccaria", dove presi dalle rime, dalle note e dalla passione, ci dimentichiamo per qualche ora di essere in un carcere.  Il telefono ci riporta alla realtà, dopo aver abitato uno spazio e un tempo sospesi e diventa occasione per rielaborare quanto è accaduto. 

All’interno dei progetti in cui sono stati coinvolti, ideati degli operatori di 232,i ragazzi hanno trovato nel canale artistico uno strumento di espressione e di crescita personale. La musica ha offerto ai giovani ristretti la possibilità di rielaborare ed esprimere il loro vissuto attraverso la scrittura di un brano e lo studio di uno strumento musicale. Scopo del laboratorio non è solo quello di offrire un’attività di carattere espressivo, ma anche di fornire degli strumenti che possano mettere i giovani nella condizione di sperimentarsi all’interno di ruoli professionali vicini al mondo del lavoro quali tecnico audio, musicista, dj e cantante.

Oltre ai laboratorio lo staff della 232 organizza convegni e incontri di formazione, ma soprattutto spettacoli musicali come “Hip Hop dietro le sbarre” performance che vede protagonisti i ragazzi e le ragazze dei corsi e attraverso cui si diffonde la storia della cultura Hip Hop.

L’utilizzo dei social ha permesso all’associazione di promuovere iniziative anche per via telematica, come #rimedilunedì #uscivaoggi e soprattutto #esercizionline. #Esercizionline vuole aiutare e sostenere l’intera popolazione italiana durante il periodo di limitazione dei movimenti a causa della diffusione del Corona Virus, lo staff ha deciso di mettere online gli esercizi pensati e realizzati all’interno dei propri laboratori, rendendoli accessibili a tutti e tutte.

 

LABORATORI

Realizziamo laboratori artistici-espressivi con una forte impronta educativa all’interno di scuole, centri di aggregazione giovanile, istituti penali, oratori, comunità civili e penali, centri di prima accoglienza, centri diurni.

HIP HOP DIETRO LE SBARRE

la storia dell’ Hip Hop raccontata attraverso le performance dei giovani dei circuiti penali e non.
Le loro vite si raccontano attraverso le discipline del writing, b-boying, djing, mcing e beatboxing.

DIFFICULT BUT NOT IMPOSSIBLE

workshop rivolto a professionisti e curiosi del mondo dell’educazione. L’intervento a partire dall’esperienza di 232 offre strumenti e strategie per il lavoro con adolescenti.

 

PROGETTI ATTIVI

Bando SIAE Per chi crea

presso l'istituto Gaetana Agnesi di Milano e Italo Calvino di Rozzano

 

EVENTI

Sun, Dec 15
Via XV Martiri, 26
Difficult but not impossible
Il rap come strumento educativo, l'esperienza di 232 APS
Condividi
Thu, Nov 21
BASE Milano
Il Rap dietro le sbarre. Bisogno di esprimersi e privazione della libertà.
Perchè durante la carcerazione tanti minori si danno alla scrittura di testi rap? Perchè l'arte trova nella privazione della libertà nuova linfa creativa? Diverse realtà in tutto il territorio nazionale promuovono laboratori di musica all'interno delle carceri minorili, le motivazioni che spingono o
Condividi
 

Associazione 232 APS

Via Pietro Boifava 42, 20142 Milano

Codice Fiscale 97854550155

P.IVA: 11230070960

www.associazione232.org

info@associazione232.org

PEC: amministrazione@pec.associazione232.org

  • linkedin
  • youtube